La migliore formazione immobiliare al mondo

La migliore formazione immobiliare al mondo è quella di Keller Williams

Cari amici e lettori del blog,

ho scritto questo articolo per darvi una comunicazione importante.

Come sapete ho sempre amato la formazione, è la mia grande passione, da principio come partecipante e poi come formatore qualificato.

E ho sempre creduto nell’importanza di formare dapprima sé stessi per poi formare gli altri.

Quella del formatore penso sia una professione che per svolgere al meglio bisogna sentire come una missione, la missione di aiutare gli altri a crescere, svilupparsi, condividendo con loro esperienze, conoscenze, allenando le loro menti in modo da permettergli di maturare le giuste competenze.

Quando, tanti anni fa, ho scelto di specializzarmi nella formazione immobiliare il mio obiettivo era quello di aiutare quanti più possibili agenti immobiliari ad ottenere una grande carriera e a realizzare un business soddisfacente.

Per anni ho girato l’Italia incontrando migliaia di agenti indipendenti, altri appartenenti a reti in franchising, e tanti aderenti alle associazioni di categoria. 

A tutti loro mi sono dedicato anima e corpo con duro impegno per fargli ottenere il massimo da loro stessi e dalle loro carriere.

Per poter fare questo scelsi liberamente di non appartenere a nessun marchio e non indossare alcuna “maglietta” che mi ingabbiasse dentro un logo, nonostante abbia spesso ricevuto proposte allettanti da tantissimi brand dell’immobiliare.

Sono sincero, ho scelto di rifiutarle perché nessuno dei simboli mi conquistava a tal punto da farmi cambiare idea.

Uno solo sarebbe riuscito a farlo, ma non c’era in Italia.

Oggi quel brand è arrivato in Italia e quel brand è Keller Williams.

Keller Williams è una realtà concreta da pochi mesi in Italia, e sono lieto che abbia raggiunto la nostra nazione perché è stata fondata da uno dei più grandi formatori al mondo di agenti immobiliari, che ho seguito per anni, studiando e amando ognuno dei suoi libri ed interventi: Gary Keller.

Proprio perché fondato da un formatore, questo brand è basato sulla formazione immobiliare, come base da cui partire per costruirsi una professione fatta di qualità, competenza e non di improvvisazione.

Keller Williams Realty, Inc., è stata insignita dal Magazine Training Top 125, per la seconda volta in tre anni, la miglior scuola di formazione al mondo, guadagnando di diritto il suo ingresso nella Hall of Fame della Top 10 delle scuole di formazione, e sono quattro anni consecutivi che entra nella classifiche delle Top 10.

Chi l’ha ideata l’ha definita come “una società di formazione che vende case”  e non un franchising immobiliare che fa formazione.

Perché è un brand che mette al primo posto la figura ed il ruolo dell’agente immobiliare rispetto al resto dell’organizzazione aziendale. 

A tal punto che il suo motto è: “ Non sono gli agenti a lavorare per il brand ma è il brand a lavorare per gli agenti”. 

Questo ha fatto sì che Keller Williams sia stata nominata da autorevoli fonti come Forbes, il miglior posto in cui lavorare e quello dove i professionisti sono più felici.

Una volta entrati nessuno và più via o abbandona Keller Williams per i tanti vantaggi ed i suoi punti di forza che offre agli associati.

Originaria degli USA si è evoluta con sedi in tutti i continenti, affermandosi come la più grande società di intermediazione immobiliare al mondo per numero di agenti, unità immobiliari vendute e volumi di vendita.

E’ con soddisfazione, entusiasmo ed orgoglio che posso annunciare di essere stato chiamato a farne parte accettando di ricoprire il ruolo di  Regional Training Manager (Responsabile della Formazione per l’Italia).

Una chiamata alla quale non potevo dire di no per il prestigio e la gioia che mi riserva. Sono onorato di lavorare da questo momento per la Keller Williams Italia.

Ci attende ora la sfida di aiutare tutti gli agenti immobiliari che entreranno in Keller Williams a costruirsi una magnifica carriera che valga la pena celebrare, un business che valga la pena possedere e una vita che valga la pena vivere.

Salvatore Coddetta

“Un passo alla volta” può suonare banale, ma è sempre vero. Quale che sia l’obiettivo, la meta, il viaggio verso qualunque punto, parte sempre da un singolo passo.

[Gary Keller con Jay Papasan, dal libro “Una cosa sola”]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *