MLS (Multiple Listing System): di che cosa si tratta?

MLS (Multiple Listing System): di che cosa si tratta?

Un MLS è la collaborazione tra agenti immobiliari che condividono il proprio listino di immobili al fine di rendere l’operazione più efficiente.

L’MLS nasce in America alla fine del 1800 quando gli agenti immobiliari si riunivano regolarmente presso gli uffici delle loro associazioni di categoria locali per condividere le informazioni sulle proprietà che stavano cercando di vendere.

Il primo MLS è nato quindi sulla base di un principio fondamentale: Aiutami a vendere il mio listino di immobili e io ti aiuterò a vendere i tuoi.

Questo principio fondamentale si poggia sul concetto di mutuo soccorso, aiuto reciproco. Se ogni agente si sente realmente impegnato ad aiutare l’altro a vendere le case del suo listino, effettivamente tutti ne beneficeranno…soprattutto in mercati come quello attuale!

Oggi, anche in Italia, esistono diverse macro micro reti MLS, nelle quali ogni agente può condividere le informazioni sulle proprietà che ha acquisito e invitare altri intermediari a collaborare con lui nella  vendita. I venditori ne traggono un beneficio da una maggiore esposizione alle loro proprietà. Gli acquirenti ne traggono vantaggio perché possono godere di una maggiore scelta e ottenere informazioni su tutte le proprietà inserite nelle MLS pur  lavorando con un solo mediatore.

Il mercato immobiliare è competitivo, ma oggi gli agenti immobiliari devono collaborare tra loro per garantire una transazione di successo ai rispettivi clienti. I sistemi MLS facilitano questa collaborazione.

Le MLS sono una forza potente contro la concorrenza.

Se tutti gli agenti di una città o località aderiscono ad una MLS di fatto non sono più concorrenti ma alleati. Le MLS livellano la qualità del servizio offerto al mercato perché tutti gli agenti che ne fanno parte rispettano gli standard lavorativi per rimanere all’interno della MLS. Le MLS livellano il campo di gioco perché fanno sì che la più piccola agenzia immobiliare in città possa competere con la più grande agenzia. Acquirenti e venditori possono lavorare con il professionista di loro scelta, sicuri che abbiano accesso al più grande pool di immobili in vendita sul mercato e alla più grande visibilità per le loro proprietà.

Uno dei più grandi cambiamenti del mercato immobiliare degli ultimi anni è rappresentato dal fatto che l’informazione immobiliare corre libera e veloce su Internet, ed è sempre prontamente disponibile. I consumatori possono accedere e visualizzare tutte le informazioni messe a disposizione del pubblico su un portale o sito web di loro scelta. Questo ha favorito l’aumento della disintermediazione in Italia.

Le MLS ostacolano e contrastano la disintermediazione perché i dati che si trovano all’interno delle MLS non sono accessibili al pubblico.

Per incoraggiare la collaborazione tra gli agenti immobiliari italiani FormaRE organizza il 4 maggio a Roma un corso sulla collaborazione etica con Salvatore Coddetta e Raffaele Racioppi

Partecipando al corso avrai l’occasione di scoprire il segreto (CHE NESSUNO TI DIRA’ MAI) per condurre delle collaborazioni di successo con i colleghi

Commenti

2 Commenti
  1. posted by
    Alberto
    Mar 26, 2017 Reply

    bellissimo articolo!

    • posted by
      Salvatore Coddetta
      Mar 26, 2017 Reply

      Grazie Alberto 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *