Perché dovresti diventare un AGENTE DEL VENDITORE

Perché dovresti diventare un AGENTE DEL VENDITORE

L’acquisizione è uno degli aspetti più complicati del lavoro di un Agente Immobiliare. Secondo me, ad esempio, è più difficile prendere un incarico scritto, in esclusiva e con provvigione piena, che ritirare una proposta d’acquisto. I migliori agenti immobiliari che ho conosciuto durante la mia carriera di formatore immobiliare sono focalizzati da sempre sull’acquisizione.

Per essere bravi in acquisizione c’è bisogno di avere il giusto temperamento, la giusta mentalità, il giusto comportamento e le necessarie capacità di vendita.  La strada per diventare un bravo acquisitore è piena di sfide, frustrazioni e battute d’arresto attraverso i quali costruisci il tuo successo e la fiducia in te stesso.

Prova a rispondere alle seguenti domande…

• Possiedi le capacità di vendita richieste per diventare un grande acquisitore?

• Sai qualificare i venditori per comprendere quali di loro sono realmente motivati a vendere?

• La tua presentazione di te stesso, della tua agenzia, dei servizi che offri, del tuo piano di marketing che impatto ha sul venditore?

• Hai un sistema per gestire le obiezioni?

• Sai andare in chiusura?

• Sei in grado di vincere la concorrenza?

• In caso contrario, sei disposto a lavorare su te stesso per acquisire e perfezionare queste abilità?

 

La verità sull’acquisizione

La verità è che un bravo agente immobiliare nell’acquisizione, deve avere una migliore capacità, rispetto ai suoi concorrenti, di prendere un incarico scritto, in esclusiva, ad un prezzo corretto, della durata adeguata, con il riconoscimento di una congrua provvigione, creando aspettative realistiche nei venditori in tema di marketing, pubblicità, richieste, frequenza delle visite, frequenza di comunicazione e risultati complessivi.

Chiunque, può prendere facilmente incarichi se li ritira fuori prezzo, verbali, senza il riconoscimento di una provvigione e in assenza dei termini e delle giuste condizioni. Se una persona riesce a ottenere incarichi alle giuste condizioni, osservando i suoi comportamenti che dimostrano quello che fa, come lo fa, quando lo fa, e in quello che dice, quando lo dice, come lo dice e, riproducendoli, è possibile ottenere risultati simili. La formazione con queste persone sarà più efficace, perché è basata sull’osservazione di ciò che funziona nella pratica e nella realtà.

 

Facciamo degli esempi

Ad esempio, avrai bisogno di un minor numero di sfide e problemi e non dovrai investire il tuo tempo alla ricerca di soluzioni o trucchi per riuscire ad acquisire.

Grazie a tutti gli anni che ho dedicato alla ricerca attraverso la mia attività di formatore e coach immobiliare, e alla sperimentazione sul campo nella nostra agenzia di Teramo, io e il mio socio Alessandro Lagonigro, siamo in grado di offrirti un metodo che funziona per conquistare la fiducia del venditore e farsí che desideri che tu sia il suo agente di fiducia.

Un sistema di acquisizione che farà schizzare verso l’alto la TUA produzione in acquisizione e ti distinguerà da tutto il resto dei competitori nel tuo mercato.

Questo sistema esclusivo si chiama “L’Agente del Venditore” e lo divulgheremo in un corso che faremo insieme il 30 ottobre a Milano.

Se verrai al corso “L’Agente del Venditore” potrai scoprire cos’è che separa il 5% dei campioni dell’acquisizione da tutti gli altri agenti immobiliari. Le strategie chiave e gli strumenti necessari per fare la differenza in acquisizione.

 

Augurandoti un grande successo,

Salvatore Coddetta – formatore e coach immobiliare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *